LA NOSTRA AZIENDA

LA NOSTRA STORIA, I NOSTRI SERVIZI

ARTE DELLA VIGNA si occupa di tutte le lavorazioni manuali necessarie alla corretta gestione del vigneto, di cui le principali sono la potatura, l’innesto, la vendemmia, la piantumazione. La nostra passione e curiosità per la professione intrapresa ci hanno sempre spinto a lavorare nel rispetto della pianta e degli obbiettivi enologici dell’azienda. Il nostro metodo di lavoro è frutto delle nostre conoscenze, della condivisione delle esperienze con viticoltori che che hanno fatto di questa professione una passione e per la quale hanno speso tempo e dedizione, il tutto sempre con lo sguardo rivolto alla ricerca scientifica.

Nella nostra storia i servizi offerti alle aziende sono volti prevalentemente ai vigneti storici, o comunque importanti per l’azienda. Preferiamo lavorare su sezioni di azienda, dove le piante necessitino di un intervento di ripristino o conduzione oculata. Gli interventi più importanti che offriamo sono la potatura e l’innesto.

POTATURA

La potatura è una lavorazione di routine atta a garantire principalmente la produzione di uva e condotta con l’obbiettivo di preservare il tessuto conduttore quindi la salute della pianta così che possa vivere il più a lungo possibile. Per le forme che prevedono la formazione della testa non è prevista la sua ramificazione. Consideriamo questa pratica deleteria per la conduzione ordinaria del vigneto in quanto favorisce la sua precoce senescenza ed un rapido deterioramento del tessuto conduttore, soprattutto per alcune varietà, oltre che a incrementare i tempi operativi. Ogni realtà viticola ha una storia propria e il metodo di lavorazione impiegato sarà quello ottimale in funzione del vigneto in oggetto. La corretta potatura ha come obbiettivo principale quello di preservare il PATRIMONIO VITICOLO AZIENDALE.

INNESTO

L’innesto è una lavorazione straordinaria atta a rendere produttiva una pianta (innesto su barbatella di selvatico) o a cambiarne la varietà prodotta (innesto su piante adulte per il cambio varietale).

Gli innesti che facciamo sono:

  • Innesto a gemma dormiente, detto alla MAIORCHINA, su piedi di portainnesto in pieno campo;
  • Innesto a gemma vegetante con il metodo a scudetto (CHIP-BUD / T-BUD) eseguiti per il cambio varietale. Gli innesti Chip-Bud e T-Bud sono innesti a basso impatto fisiologico per la pianta, preservano il tessuto conduttore riducendo il rischio di infezioni al legno. Questi innesti possono essere eseguiti con successo anche su piante in età avanzata;

Per quanto riguarda il vivaismo eseguiamo in collaborazione con l’azienda vivaistica Vitis Rauscedo, i seguenti innesti:

  • Innesto al banco, è un innesto vivaistico, per la produzione di barbatelle, con il metodo a DOPPIO SPACCO INGLESE. Questa è una pratica eseguita con il coltello ottenendo un ottima approssimazione dei due bionti. Il taglio al coltello è un taglio netto, non produce lacerazioni ai tessuti vegetali e la percentuale di attecchimento è molto elevata senza necessariamente l’utilizzo di ormoni.

    Oltre che in viticoltura operiamo anche in frutticoltura con l’innesto a corona dei frutteti.

LE COMPETENZE

POTATURA
• Guyot
• Cordone Speronato
• Capovolto / Cappuccina
• Alberello / Candelabro
• Cortina / Cordone
• Silvoz / Casarsa
• Minimal Pruning

INNESTO
• Chip-Bud / T-Bud
• Maiorchina
• Erbaceo
• Zufolo
• A Corona

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi